Guide

Una raccolta di guide all’uncinetto dedicate a uncinettine principianti ed esperte.

Qui trovi tanti suggerimenti, trucchetti e idee per lavorare all’uncinetto

 

L’uncinetto è la nostra bacchetta magica, ne basta uno e del filo per dare forma alle nostre idee e progetti. Ma ci sono tanti diversi tipi di uncinetto, fatti in diversi materiali e di diverse grandezze. Come destreggiarsi tra tutti i tipi di uncinetto?

 

Quando ci buttiamo in un nuovo progetto c’è chi spera di trovare uno schema uncinetto scritto “a parole” e chi invece uno schema grafico con i classici simboli uncinetto. Questo perché non tutti sanno leggere gli schemi uncinetto grafici e viceversa non tutti comprendono i semplici passaggi scritti.

Una domanda già sorta spontanea in primavera, quando mi sono trovata a lavare le coperte a uncinetto… una domanda che si è riproposta ora, che tornata dalle vacanze, devo lavare il mio top granny a uncinetto, il mio granny square bucket hat, i copricostumi a uncinetto e tutti i progetti che ho realizzato presa dalla mania granny e che ho sfoggiato al mare. Mai come quest’anno complici i grandi marchi di moda, l’uncinetto è stato il re dei capi d’abbigliamento, ma dopo averli realizzati e indossati c’è un modo per lavarli senza rischiare di rovinarli?
Una delle prime domande che mi sono posta non appena ho iniziato a creare le mattonelle all’uncinetto è stata: “come unire le mattonelle all’uncinetto?”. Nei vari gruppi di cui faccio parte ho visto però che è una domanda ricorrente, sia per le principianti sia per chi cerca nuovi modi per unire i quadrati all’uncinetto. Visto che attualmente sono un vero trend, per fare borse, coperte, cappelli alla pescatora e tantissimi altri progetti (link articolo) ho deciso allora di fare un tutorial semplice e in italiano per spiegare come unire le mattonelle all’uncinetto.
Torna in alto