La mia storia

Ispirata dai Fili Colorati e dai Ferri del Mestiere & dalla Passione per le cose fatte a mano

Sferruzzare non è roba da nonne. È scontato ormai, no? Sì, ma è sempre bene ricordarlo.

Fino ad una decina di anni fa, lavorare ad uncinetto era sinonimo di donna, anziana, in pensione. Chi lavorava ad uncinetto lo faceva per necessità e per conto suo, a casa, da sola.

Ora non è più così. Molti tabù e stereotipi si sono limitati, complici il lockdown e la riscoperta di lavori manuali della tradizione. A lavorare all’uncinetto quindi non sono più le persone anziane, nonne, donne in pensione, signore che hanno imparato a lavorare all’uncinetto da piccole dalle suore. Lo fanno tutti! Donne, ragazze, ragazzi. E lo fanno dappertutto.

Un nuovo blog è nato

Un blog su tutto quello che si può creare con ago e filo.
Un blog di lavori a uncinetto e maglia.
Perché non è vero che arti come l’uncinetto, il ricamo e il lavoro a maglia non siano per giovani.
Basta appassionarsi e reinventare l’arte delle nostre nonne aggiungendo quel pizzico di modernità.

Dove mi trovi in giro sul web

Mi trovi qui, su questo blog con schemi, tutorial, consigli e interessanti news sul mondo dell’uncinetto.

E mi trovi sul mio profilo Instagram @sferruzzarenonerobadanonne


Vuoi sentirmi personalmente?

Se vuoi chiedermi qualcosa sugli articoli o sul blog in generale puoi lasciarmi un commento sotto il relativo articolo, mi fa molto piacere risponderti.


Se invece vuoi scrivermi qualcosa in privato, sei interessato a collaborazioni, guest post o qualsiasi altra cosa che non riguarda gli argomenti del blog puoi mandarmi una email.


© Sferruzzare non è roba da nonne. All rights reserved.