Granny square gatto a uncinetto

Mi sono presa una pausa dalle mattonelle personaggio, ma non riesco a farne a meno, tra un progetto e l’altro una granny square nuova devo infilarla, poi voi continuate a chiedermele… Ecco allora che sono caduta in tentazione e ho fatto una granny square semi personaggio. Semi perché non è uno dei classici volti conosciuti, ma un piccolo animale, il gatto! Ecco allora che ho trasformato l’amore per l’uncinetto e la passione per i gatti in una piccola opera d’arte: la granny square gatto a uncinetto.



Il fascino delle mattonelle gatto a uncinetto

Ti sei mai chiesta perché i gatti abbiano un posto speciale nei nostri cuori? Forse è perché ci affascinano con la loro grazia misteriosa e il loro carattere unico. E cosa succede quando combiniamo questa affascinante personalità felina con l’arte dell’uncinetto? Nascono delle mattonelle gatto adorabili che catturano il cuore di chiunque le osservi. Ma non è solo una questione di estetica, è un modo per portare il tuo amore per l’uncinetto e la passione per i gatti nella tua casa, creando un’atmosfera accogliente e divertente che è tutta tua!

Le mattonelle gatto a uncinetto non sono solo oggetti decorativi, sono piccoli messaggeri di affetto e cura. Immagina di regalare una di queste adorabili mattonelle a un amico o a un familiare: non stai solo regalando un pezzo fatto a mano, ma stai anche trasmettendo il tuo impegno, il tuo tempo e il tuo amore. Ecco perché fare una mattonella gatto a uncinetto è molto più di un semplice passatempo.

Quindi, con un po’ di filato, un uncinetto e un pizzico di amore, puoi lanciarti nella tua mattonella gatto a uncinetto.

 

Come creare la tua mattonella gatto a uncinetto

La mattonella gatto a uncinetto è un progetto facile, quindi adatto ai principianti, ti basterà infatti conoscere i punti base come il punto basso e il punto alto. È inoltre un progetto divertente, veloce e utile per far fuori avanzi di gomitoli.

Per prima cosa, scegli il tuo filato preferito e un uncinetto adatto. Io ti consiglio questi:

 

Abbreviazioni utilizzate

cat= catenelle

mb= maglia bassa

ma= maglia alta

mbss= maglia bassissima

 

Sfondo quadrato

Usando il colore che hai scelto come sfondo principale del quadrato, crea un anello magico.

Giro 1: 3 cat (conta come 1 ma) 2 cat, (3 ma, 2 cat) tre volte nel cerchio, 2 ma, 1 mbss nella cat dell’inizio per unire, 1 m.bss nello spazio di due catenelle per entrare in posizione per il giro successivo (non conta come punto). [3 ma per lato, 12 ma in totale)

Giro 2: 5 cat, 1 ma nello spazio delle due catenelle, * ma in ogni maglia del giro precedente fino allo spazio di due catenelle, (ma, 2 cat, ma) nello spazio di due catenelle; ripetere da * altre due volte, 1 ma in ogni maglia del giro precedente fino allo spazio di due catenelle, 1 mbss nella terza cat della 5 cat iniziale, 1 mbss nello spazio di due catenelle per unire. [5 ma per lato, 20 ma in totale]

Giro 3: Come il giro 2. [7 ma per lato, 28 ma in totale]

Giro 4: Come il giro 2. [9 ma per lato, 36 ma in totale]

Passa al colore di contrasto dello sfondo. NB. Il giro 5 viene lavorato solo nelle asole posteriori.

Giro 5: Lavorare le maglie solo nell’asola posteriore, come il giro 2. [11 ma per lato, 44 ​​ma in totale]

Passa al colore del bordo. Il giro 6 è lavorato negli spazi tra le maglie.

Giro 6: 1 cat, (2 mb, 2 cat, 2 mb) nello spazio di due catenelle, *1 mb nello spazio tra ogni m fino allo spazio di due catenelle, (2 mb, 2 cat, 2 mb) nello spazio di due catenelle; ripetere da * altre due volte, 1 mb nella ma tra ogni m fino allo spazio di due catenelle, 1 mbss nella prima m per unire. [14 mb per lato, 56 mb in totale)

 

Gatto

Avvia 23 cat

Giro 1: (diritto del lavoro) 1 mb nella seconda cat dall’uncinetto e in ogni punto fino alla fine. [22 punti]

Giro 2: (rovescio del lavoro) 1 cat (non conta come un punto), 1 mb nella mb alla base della cat e le successive 9 mb. [10 mb, 12 m non lavorate per formare la coda]

Giro 3-8: Come la riga 2. [10 m]

Giro 9: (diritto del lavoro) 1 cat, diminuzione nell’asola anteriore, 1 mb in ciascun punto del giro precedente finché non rimangono due m, diminuzione nell’asola anteriore. Giro. [8 mb]

Giro 10: Come la riga 9, il lavoro diminuisce nell’asola posteriore. [6 m]

Giro 11: 3 cat, 1 mbss nella terza cat dall’uncinetto (un orecchio fatto), 1 m.b. nella m alla base della cat e 4 m successive, 3 cat, 1 mbss nella terza cat dall’uncinetto (secondo orecchio fatto), 1 m.bss nell’ultima m. [5 m, 2 spighe)

Affrancare e tagliare il filo, lasciando un’estremità di 20 cm per cucire.

 

Rifiniture gatto

Ricama gli occhi: Puoi cucire delle perline o ricamare gli occhi con del filo nero.

Ricama il naso: Usando il filo nero, ricama una croce per un naso alla riga 8 tra gli occhi.

Aggiungi strisce: Se stai realizzando un gatto soriano, cuci delle strisce nella parte superiore della testa e lungo ogni lato del corpo.

Cucire sul quadrato: Cucire il gatto al quadrato dello sfondo, lasciando la coda scucita e libera di arricciarsi. Cerca di non deformare il quadrato di sfondo mentre cuci il gatto.

 

Varianti per soddisfare la tua fantasia

Se sei una uncinettina avventurosa, prova a variare le dimensioni e i colori per creare una collezione di mattonelle gatto che si completano a vicenda! Puoi aggiungere mini campanellini per un tocco sonoro. Lascia libera la tua creatività e inventa nuove varianti di gatti a uncinetto.

 

Usi creativi per le granny square gatto

Bene, se le mattonelle personaggio sono la mia creazione preferita per fare dei quadretti, anche le mattonelle gatto a uncinetto si prestano molto per questa tipologia di decorazione casalinga, possono essere appese al muro o posizionate sul comodino. Ma possono trovare impiego in tantissime altre tipologie di decorazione:

Centrotavola divertente

Immagina la gioia di sederti a un tavolo apparecchiato con un centrotavola fatto di mattonelle gatto colorate. Aggiungerà un tocco giocoso e divertente a qualsiasi pasto, da una semplice colazione a un’elegante cena.

Sottobicchieri carini

Proteggi i tuoi mobili con stile! Utilizza le mattonelle gatto come sottobicchieri adorabili per le tue tazze di caffè, tè o bicchieri d’acqua. Un utilizzo pratico ed esteticamente molto bello.

Decorazione per la tua scrivania

Illumina il tuo spazio di lavoro con una mattonella gatto posizionata strategicamente sulla tua scrivania. Sarà un piccolo rifugio di felicità ogni volta che alzi lo sguardo dal tuo computer.

Decorazione per cameretta

Le mattonelle gatto sono perfette per aggiungere un tocco di dolcezza alla cameretta dei bambini. Sospese sulla parete o appoggiate su una mensola, creeranno un’atmosfera fiabesca e coccolosa.

Regalo speciale

Trasforma una mattonella gatto in un regalo personalizzato. Aggiungi il nome del destinatario o un messaggio speciale per creare un pezzo unico che sarà apprezzato e amato.

Tasca t-shirt

Ridai vita ad una t-shirt noiosa applicando la mattonella cucendola sul petto a mo di taschino.

Presina

Appese in cucina le mattonelle gatto porteranno una ventata di allegria al piano di lavoro, rendendo il tempo trascorso ai fornelli ancora più piacevole, inoltre sono molto utili per sfornare le teglie bollenti.

Decorazione per l’albero di natale

Non c’è niente di più carino che decorare l’albero di Natale con piccole mattonelle gatto, magari potresti aggiungere il cappellino natalizio al gattino, come questo qui sotto. Aggiungi un po’ di uncinetto alle tue festività natalizie!

Insomma, le possibilità sono praticamente infinite quando si tratta di mettere in mostra le tue mattonelle gatto a uncinetto. Ogni spazio può diventare un’opportunità per esprimere la tua creatività.

 

Curiosità e domande sulla mattonella gatto a uncinetto

Questa volta provo ad anticipare tutte le vostre domande!

Quali filati sono i migliori per le mattonelle gatto?

Scegli filati in cotone o acrilico di medio spessore per ottenere una trama solida e una finitura liscia. Tuttavia, sentiti libera di sperimentare con filati diversi per creare effetti unici!

Come posso rendere i dettagli dei gatti più nitidi?

Per i dettagli più piccoli, come gli occhi o i baffi, usa un uncinetto più piccolo rispetto a quello che hai utilizzato per il corpo della mattonella, oppure usa un ago da lana ed effettua i punti tipici del ricamo, come ad esempio il nodo francese per gli occhi. Ciò garantirà che i dettagli siano ben definiti e nitidi.

Come mettere in forma la mattonella?

Se noti che il bordo della tua mattonella si stonda e non hai l’effetto bello quadrato, puoi utilizzare il bloccaggio del lavoro. Spruzza gentilmente con acqua la mattonella poi puntala con degli spilli su un pezzo di cartone o polistirolo, modellandola in modo che risulti bloccata secondo un quadrato perfetto. In alternativa puoi utilizzare questo

Posso fare mattonelle gatto più grandi o più piccole?

Assolutamente! Regola il numero di punti iniziali e le righe per creare mattonelle di diverse dimensioni. Ricorda che una maggiore quantità di punti e giri produrrà una mattonella più grande, mentre meno punti e giri ne ridurranno la dimensione.

Posso lavare le mattonelle gatto a uncinetto?

Sì, ma è consigliabile lavarle delicatamente a mano in acqua fredda utilizzando un detergente delicato. Dopo averle risciacquate, appiattiscile tra due asciugamani e lasciale asciugare all’aria.

Spero che questa guida ti abbia ispirata a tuffarti nella creazione di una mattonella gatto a uncinetto.

Idee uncinetto, Schemi uncinetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


© Sferruzzare non è roba da nonne. All rights reserved.